I Nostri Vini
Recioto Classico
Il nome Recioto, nato spontaneamente tra i viticoltori
veronesi nel secolo passato, deve il suo significato alla
parola dialettale “recia” (it. orecchio) che indica le parti
più esterne del grappolo, e perciò maggiormente esposte al
sole, utilizzate per produrre un vino passito dolce.
Il vino Recioto, richiede un’attenzione ed una dedizione del tutto
particolare: è il prodotto di un’accurata lavorazione che
inizia con la selezione durante la vendemmia e termina con
la pigiatura a febbraio dei grappoli che sono stati conservati
con cura nel fruttaio.
AFFINAMENTO: in tonneaux per 12 mesi e poi in bottiglia per almeno 6.
UVE: Corvina 65% Rondinella 30% altre autoctone 5%.
ZONA DI PRODUZIONE: vigneti sparsi tra collina e zona pedemontana nell’area del paese di Cengia, e limitrofe, nel cuore della Valpolicella classica.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore rosso rubino carico, rosso granato se invecchiato. Profumo intenso con sentori di frutta e spezie. Sapore caldo, dolce, pieno, vellutato ed armonico.
CARATTERISTICHE CHIMICHE: grado alcolico 13,5/14% vol.
GASTRONOMIA: ideale con gli abbinamenti di fi ne pasto; con i dolci, soprattutto se a pasta secca o con formaggi piccanti. Da provare anche con i frutti di bosco o, addirittura, azzardato con il cioccolato fondente, oppure semplicemente da solo.
SERVIZIO: temperatura ambiente (indicat. 16°).
BOTTIGLIA: Vinaria da litri 0,50.
IMBALLO: cartoni da 6 bottiglie dal peso di ca. 7 kg oppure da 12 dal peso di ca. 14 kg.
Page processed in 0.002 seconds.